RITAGLI DI CITTA' E DI VITA

TULIPANI A LUGANO
TULIPANI A LUGANO

In queste settimane di mio (relativo!) silenzio sul web, ho visto ritagli di vita e di città, con gli occhi che vedono più di prima dopo gli interventi di cataratta. Ho anche fotografato per il mio blog, con il telefonino, cespugli di ginestra e praterie di papaveri ai margini disordinati dell'Acquedotto Alessandrino a Torpignattara, (Ma non ritrovo il cavo per mostravelli!) "Ritagli di città", appunto, luoghi abbandonati all'incuria che la natura selvaggiamente si riprende, scavalcando cicche, gusci di carta per sigarette, bottiglie e lattine di birra vuote. Ritagli di vita, invece, ho notato che ce li prendiamo quando abbiamo una malattia, un incidente, una pausa obbligatoria: ma le parentesi invadono tutto il nostro campo visivo e ci fanno intravvedere l'incuria delle nostre giornate "ordinate" per impegni rigidi o flessibili. Cura e ordine nell'aiuola di tulipani, qua sopra, fotografata a Lugano in aprile: eppure la festa dei colori inganna il giardiniere svizzero e porge al nostro occhio un ritaglio di vita vera, fatta di alti e bassi, più o meno fioritura, teste dritte che non si piegano, altre che volentieri s'adagiano l'una sull'altra. Buona visione (quasi) estiva, festa dell'abbondanza di luce.

Scrivi commento

Commenti: 0

powered by TinyLetter

nadia tarantini

info@nadiatarantini.org

 

Blogroll

  • Donne TerreMutate L'Aquila
  • Centro di cultura delle donne Margaret Fuller
  • Leggendaria - Libri Letture Linguaggi
  • SIL - Società Italiana Letterate
  • Rachele Muzio - WEBPERSIGNORE
  • Centro Autostima Donne
  • Editore Iacobelli
  • Serena Tinari